Una storia di Sapori costruita nel tempo

La lavorazione dell'olio del nostro frantoio

Il processo di estrazione dell’olio di oliva si basa esclusivamente su processi fisici anziché chimici, come per esempio l’estrazione dell’olio di semi. Le varie fasi si possono così riassumere:

  • Lavatura delle olive: risciacquo a freddo dei frutti con separazione di impurità eventuali come pietre, rametti e foglie. Frantumazione: le olive vengono convogliate in un macinino a martelli che riduce le olive in pasta (polpa e nocciolo frantumati)
  • Gramolazione: rimescolamento continuo della pasta portata ad una temperatura di 26°; questa fase dura circa 20 minuti ed ha lo scopo di concentrare le gocce d’olio.
  • Percolamento: prima fase di estrazione in cui si separa parte dell’olio da acqua di vegetazione e pasta; l’olio viene catturato da lamelle di acciaio inossidabile e lasciato sgocciolare in un raccoglitore , tale prodotto viene commercializzato a parte come olio di particolare pregio (ORO DEL MARO).
  • Centrifugazione in decanter: poiche’ nella fase precedente viene estratta una minima parte dell’olio, La restante parte viene estratta con la centrifugazione trifase, ovvero separazione di pasta olio e sansa.
  • Centrifugazione finale: l’olio viene ulteriormente ripulito da impurità. Il processo è così terminato e l’olio viene stoccato in grandi contenitori per poi essere travasato in primavera, ma già da subito risulta ottimo e fragrante .
  • Per Procedimento a freddo si intende che in ogni fase di estrazione la temperatura di lavorazione non supera i 26° e quindi il prodotto finale risulta inalterato

Frantoio TALLONE